"Truly, art is embedded in nature, he who can extract it, has it" (Albrecht Dürer)

Questo sito intende esplorare nelle sue infinite forme il tema dell’incontro tra Arte e Natura, da un punto di vista ben preciso che trova espressione nel termine giapponese “komorebi”. Questo termine traduce in sintesi un fenomeno che a tutti è capitato di osservare almeno una volta: la magia del sole che filtra tra il fogliame nel bosco. Quanto più questo fenomeno ha carattere improvviso - per esempio quando le nuvole lasciano posto al sole dopo un temporale - tanto più esso assume carattere di 'rivelazione'. Da un momento all'altro, percepiamo in tutta evidenza la bellezza, la forza vitale, l’armonia del mondo vegetale e ne intuiamo la segreta complessità. Con questa sensibilità gli artisti guardano da sempre alla natura, restituendocene l’incanto nelle loro opere. Komorebi Arte Botanica proporrà riflessioni sul tema, presentazioni di opere d’arte, di artisti e di eventi, alla ricerca di altri possibili modi vedere, nella convinzione che il contesto naturale possa svelarci, soprattutto, nuovi orizzonti interiori.

BLOG

di Lu

Vincent Van Gogh: girasoli infiniti

L’artista olandese è comunemente associato al famosissimo dipinto “Girasoli”, una ineguagliabile sinfonia in giallo. In realtà, Van Gogh dipinge questa tema in molteplici versioni.  Se ne trovano a Londra, Monaco, Philadelphia, Tokyo e, naturalmente, ad Read more…

Un fiore di nome Frida

Frida Kahlo moriva a quarantasette anni nel 1954. Sono trascorsi decenni, ma il suo ricordo è più che mai vivo. L’artista messicana si è affermata, infatti, come una delle icone contemporanee più celebrate, tanto da Read more…

Albrecht Dürer e il fiore d’eringio

Albrecht Dürer (1471-1528)  Autoritratto con fiore d’eringio  Nell’Autoritratto che qui osserviamo Dürer raffigura se stesso con un fiore d’eringio nella mano destra. Si tratta di un dipinto realistico e sofisticato al tempo stesso, che l’artista Read more…